I VERTICI DI ANACI LECCO INCONTRANO QUELLI DI SILEA

Silea 25lug2019

Lecco, 26 luglio 2019 – Con l’obiettivo di incentivare ulteriormente il positivo rapporto di collaborazione in essere, una delegazione di ANACI Lecco – guidata dal presidente Marco Bandini e dal vicepresidente Carlo Colombo – si è incontrata nel pomeriggio di ieri con i nuovi vertici di SILEA SpA, rappresentati dal presidente Domenico Salvadore e dal vicepresidente Alberto Spreafico, accompagnati dal Direttore generale Marco Peverelli.

L’incontro è stato da un lato l’occasione per fare il punto sulle diverse iniziative di educazione ambientale promosse congiuntamente da SILEA SpA ed ANACI Lecco a favore degli inquilini e dei proprietari degli appartamenti in ambito condominiale, dall’altro ha consentito di individuare nuovi possibili ambiti di collaborazione.

“Abbiamo accolto positivamente l’impegno con il quale SILEA SpA si sta indirizzando, insieme ai Comuni soci, verso la tariffazione puntuale. – ha affermato Bandini – Riteniamo sia la strada più corretta per  attuare il principio che ‘chi più rifiuti produce, più spende’, in una logica di impegno comune verso una riduzione degli sprechi e una sempre più estesa raccolta differenziata. Per altro la tariffazione puntuale, oltre a puntare sul principio dell’equità, consente di evitare che possano essere comminate sanzioni condominiali indifferenziate per errori nella differenziazione della raccolta”.

“Considerando la concentrazione di nuclei familiari nei condomini della provincia, è fondamentale per noi poter contare su un rapporto di dialogo, confronto e collaborazione con la più importante associazione di rappresentanza degli amministratori condominiali. – ha sottolineato il presidente di SILEA SpA, Domenico Salvadore – Siamo convinti che l’obiettivo di ridurre gli sprechi e accrescere la differenziazione nella raccolta dei rifiuti possa essere raggiunto solo con il contributo positivo di tutta la cittadinanza. E l’amministratore condominiale è sicuramente un importante opinion leader da coinvolgere nei nostri progetti strategici”.

>> Scarica comunicato stampa

Lascia un Commento

top