VESPAIO AERATO COME PARTE COMUNE

vespaio_aerato_1

Cassazione 24 luglio 2017 n. 18216

L’intercapedine esistente tra il piano di posa delle fondazioni, costituente il suolo dell’edificio, e la superficie del piano terra, se non risulta diversamente dai titoli di acquisto delle singole proprietà, appartiene, come parte comune, a tutti i condomini, in quanto destinata all’areazione e alla coibentazione del fabbricato.

A cura dell’Avv. Alberto Sangregorio – CENTRO STUDI ANACI LECCO

Tags

Lascia un Commento

top